Storie di Sport … Associazione Calcio Sommacampagna

Fonte: Associazione Calcio Sommacampagna

L’ Associazione Calcio Sommacampagna nasce la sera di mercoledì 5 ottobre 1960 con una riunione programmata alle 20,30 all’ albergo Al Sole di Piazza Marconi. I colori scelti, dopo un iniziale indugio, sono quelli del gonfalone del Comune, il bianco e il celeste.
Primo presidente è Marino Cordioli che si avvale della collaborazione del vice Dino Maccacaro, del segretario Carlo Bricolo e dei consiglieri Berto Mauri, Sergio Mazzi, Enea Sona, Arturo Dalla Bernardina e Sergio Corbellari. La società si iscrive al campionato veronese di Terza categoria dove esordisce il 13 novembre 1960 a Mozzecane (1-4) con rete della bandiera di Micheli I°. Questa la formazione schierata da mister Franco Olivetti: Cordioli, Quanilli, Ceschi, Carletti II°, Roina, Belligoli, Lamacchi, Rotta, Micheli I°, Leoni, Cordioli. Il difensore Sereno Ceschi, classe 1939, risulta ancora il recordman di presenze nei campionati della storia biancoceleste. Il cammino in Terza categoria prosegue senza infamia né lode tra alti e bassi. Addirittura nella stagione 1964-65 la squadra non viene formata. Nel frattempo alla presidenza si susseguono Berto Mauri, Arturo Dalla Bernardina e lo stesso Marino Cordioli. L’ attività si ravviva nel 1965 con l’ entrata in scena dei cugini del Caselle con i quali si sviluppano derby infuocati.
Nel 1969 il Sommacampagna conquista la promozione in Seconda categoria; presidente è Franco Venturini che in estate lascia il timone a Dino Maccacaro, imprenditore calzaturiero. Nel 1970 questi chiama il panchina il fratello Cesare, che a Catanzaro ha appena terminato l’ esperienza di calciatore professionista. Risulterà un binomio imbattibile che porterà le promozioni in Prima categoria (1971), Promozione (1974) e serie D (1980). Ricordiamo che il campionato di Eccellenza verrà istituito solo nel 1991. Nel frattempo la squadra vince la dodicesima edizione della coppa Italia dilettanti. Questo il cammino nella manifestazione tricolore.

* Primo turno: 5 e 12-9-1977
Sivam Bagnolo (Vr)-Sommacampagna 1-1 e 0-2
* Secondo turno: 21 e 28-9-1977
Sommacampagna-Miranese (Ve) 2-0 e 1-0
* Terzo turno: 2-11 e 26-12-1977
Sommacampagna-Soresinese (Cr) 2-0 e 0-1
* Quarto turno: 15 e 29-1-1978
Fucecchio (Fi)-Sommacampagna 0-1 e 1-1
* Quinto turno: 9 e 25-4-1978
Sommacampagna-Vogherese (Pv) 2-1 e1-0
* Sesto turno: 4 e 11-6-1978
Assisi (Pg)-Sommacampagna 1-1 e 0-0
* Settimo turno: 17 e 24-6-1978
Sommacampagna-Gubbio (Pg) 1-0 e 4-4 (ai r.)
* Finale 1-7-1978: Contarina (Rovigo)-Sommacampagna 0-1
(rete di Begnini al 39’ del primo tempo)

Arriva La Coppa Italia Dilettanti

Il Sommacampagna si era così schierato: Bertucco, Dusi, Giacomelli, Zanini (Sbampato dal 36’ del primo tempo), Perazzini, Minucelli Talibov, Benedetti, Begnini, Cherubini, Ferrais. All. Cesare Maccacaro.

Arbitro Claudio Caprini di Perugia; guardalinee Werther Cornieti di Forlì (poi diventato arbitro di serie A) e Paolo Fusaroli di Cesena.

Il Sommacampagna resta in serie D sino al 1985. Poi l’ inesorabile discesa (il campionato d’ Eccellenza, come detto, non esisteva ancora) con la retrocessione nel 1987 in Prima categoria. I fratelli Maccacaro nell’ estate 1990, pur disposti a donare la categoria, non trovano successori e lasciano il campo. Lino Bertolaso, proprietario di un’ officina, si prende a cura fino al 1998 delle sorti della società nel frattempo ripartita dalla Terza categoria. Nel 1996 arriva la promozione in Seconda mentre nell’ estate 1999 si ritorna in Terza categoria. Il neo presidente Gianfranco Bernardi è intenzionato a riportare a Sommacampagna i fasti di un tempo e in otto stagioni, dal 2000 al 2008, da al paese con la serie D, la massima categoria dilettantistica nazionale: ripescaggio nel 2000 in Seconda categoria per meriti sportivi; fusione nel 2003 col Pastrengo, passaggio in Prima categoria e abbreviazione della denominazione in Somma; vittoria nel proprio girone di Prima categoria nel 2006; terzo posto ai play off nel 2007 e ammissione in Eccellenza. Vittoria nel proprio girone di Eccellenza e promozione in serie D.

Organico Societario Eccellenza 2009 – 2010

Presidente: Gianfranco Cico Bernardi
Vice: Giampietro Birolli
Team manager:  Roberto Zantedeschi
Direttore Sportivo:  Ettore Paolini
Segretario:  Gabriele Tessari
Addetto terna arbitrale:  Silvano Pettenon
Staff Tecnico
Allenatore:  Emanuele Carlassara
Direttore Tecnico:  Filippo Damini
Preparatore Atletico:  Michele Zanella
Allenatore Portieri: Matteo Lucchese
Massaggiatore:  Pietro Zambrotta
Recupero Infortunati: Rodolfo Isone
Accompagnatore Ufficiale:  Ilario Pighi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: