Primera Division spagnola 2008 – 2009

La Primera División, nota anche come La Liga, è la massima serie calcistica spagnola, che si colloca al vertice del sistema del campionato di calcio spagnolo. Si tratta di un campionato attualmente formato da 20 squadre che si affrontano in un girone di andata e ritorno per un totale di 38 gare per squadra.
Le prime quattro squadre accedono alla Champions League: le prime due direttamente alla fase a girone, la terza e la quarta agli spareggi preliminari. La quinta e la sesta classificata, insieme alla vincitrice della Copa del Rey (Coppa del Re), accedono invece alla Coppa UEFA. Se la vincitrice della Coppa nazionale si piazza entro il 6° posto, alla Coppa UEFA accede la 7° in classifica. Tutte le squadre hanno poi diritto a richiedere un posto nella UEFA Intertoto Cup: ha accesso la prima in lista che non ha usufruito di un posto nelle altre due competizioni europee. Le ultime tre classificate retrocedono in Segunda División. La Primera División corrisponde alla Serie A italiana.
Dalla stagione 2008-2009 però cambia denominazione: infatti la “Primera Liga” va a chiamarsi “Liga BBVA” (che quindi non è più accostato al “campionato cadetto” spagnolo), mentre la seconda divisione si chiamerà “Liga Adelante”. Il nome BBVA deriva dallo sponsor, cioè il “Banco de Bilbao-Vizcaya Argentaria”.
Storia

Il primo campionato si disputò nel 1929, fra il 10 febbraio e il 23 giugno e vide il successo del Barcellona sulle altre nove squadre partecipanti, con una vittoria arrivata proprio all’ultima di campionato per la sconfitta del Real Madrid con cui condivideva la testa della classifica.
Il campionato fu poi esteso a 12 squadre a partire dal 1933, ma venne sospeso per tre anni, dal 1936 al 1939 a causa della guerra civile. Alla ripresa delle competizioni, si passò nel 1941 a 14 squadre e poi a 16 nel 1950.
Dal 1953 al 1990 il Real Madrid vinse il campionato per 23 volte in 37 anni, con due cicli da 5 vittorie consecutive (1961-1965 e 1986-1990). Nel frattempo la Primera era passata a 18 squadre nel 1971 e a 20 nel 1987.
Proprio nel 1987 fu sperimentata una formula presto abbandonata, quella dei play-off per l’assegnazione del titolo, che tuttavia non vide mutato il vincitore rispetto alla regular season.
L’ultima modifica, provvisoria, del formato avvenne fra il 1995 e il 1997 con un campionato a 22 squadre, per tornare infine all’ormai tradizionale 20 squadre.
Il pallone usato è unico ed è fornito dalla Nike.
Da inizio anni ’90, una partita deve essere necessariamente trasmessa in analogico; fino al 2006 i diritti erano del consorzio FORTA, che raggruppa le tv delle autonomie, essi sono poi passati a La Sexta per 3 anni fino al 2009, ma dal 2007 si è scatenata una “guerra” con Sogecable sui match da trasmettere, nella quale è intervenuta anche Telecinco.
Le squadre di Primera División
La stagione 2007/2008 è la 77° edizione del campionato di Primera División. Al massimo campionato spagnolo hanno preso parte 55 diverse squadre. Solo 3 di queste sono riuscite a non retrocedere mai in Segunda División, e precisamente l’Athletic Club, il Barcellona e il Real Madrid.
Queste sono le 55 squadre, ordinate per numero di campionati disputati (aggiornato alla stagione 2007/2008).
77 volte: Athletic Club, Barcellona, Real Madrid
73 volte: Valencia, Espanyol
71 volte: Atletico Madrid
64 volte: Siviglia
63 volte: Real Sociedad
54 volte: Real Saragozza
46 volte: Celta Vigo
45 volte: Betis Siviglia
40 volte: Racing Santander
38 volte: Oviedo, Valladolid, Deportivo la Coruña
36 volte: Sporting Gijón
31 volte: Las Palmas
30 volte: Osasuna
27 volte: Málaga
22 volte: Maiorca
19 volte: Elche, Hércules, Real Murcia
18 volte: Granada
14 volte: Sabadell
12 volte: Cadice, Rayo Vallecano, Salamanca, Tenerife
11 volte: Deportivo Alavés, Castellón
9 volte: Burgos, Logroñés, Villarreal
8 volte: Córdoba,
7 volte: Albacete, Arenas Guecho
6 volte: Pontevedra
5 volte: Levante, Recreativo Huelva
4 volte: Alcoyano, Compostela, Real Irún, Tarragona, Getafe
3 volte: Europa Barcellona, Numancia, Real Jaén, Almería
2 volte: Extremadura, Lleida, Mérida,
1 volta: Atletico Tetuán, Condal Barcellona, Cultural Leonesa
Real Madrid , Barcellona e Athletic Club sono le uniche squadre ad aver giocato sempre nel massimo campionato spagnolo (77 presenze) e le uniche squadre insieme al Getafe a non essere mai retrocesse nella serie inferiore , la BBVA (tale nome, come già citato, fino alla stagione 2007-2008).
Classifica titoli
Squadra:
Real Madrid
Titoli:31
Anni:1932, 1933, 1954, 1955, 1957, 1958, 1961, 1962, 1963, 1964
1965, 1967, 1968, 1969, 1972, 1975, 1976, 1978, 1979, 1980, 1986, 1987, 1988, 1989, 1990, 1995, 1997, 2001, 2003, 2007,2008
Barcellona, 18
Anni: 1929, 1945, 1948, 1949, 1952, 1953, 1959, 1960, 1974, 1985, 1991, 1992, 1993, 1994, 1998, 1999, 2005, 2006,
Atlético Madrid
Titoli: 09
Anni:1940, 1941, 1950, 1951, 1966, 1970, 1973, 1977, 1996,
Athletic Bilbao
Titoli:08
Anni: 1930, 1931, 1934, 1936, 1943, 1956, 1983, 1984
Real Sociedad
Titoli:02
Anni: 1981, 1982
Siviglia
Titoli:01
Anno:1946
Deportivo
Titoli:01
Anno:2000
Betis
Titoli:01
Anno:1935
Primera Division Liga
Anno di fondazione:1929
Titolo: Campione di Spagna
Cadenza: annuale
Apertura: Settembre
Partecipanti: 20 squadre
Formula: Girone all’italiana A/R
Retrocessione:Segunda Division
Detentore: Real Madrid
Sito internet: lfp.es

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: