Primera Division spagnola 2008 – 2009

La Primera División, nota anche come La Liga, è la massima serie calcistica spagnola, che si colloca al vertice del sistema del campionato di calcio spagnolo. Si tratta di un campionato attualmente formato da 20 squadre che si affrontano in un girone di andata e ritorno per un totale di 38 gare per squadra.
Le prime quattro squadre accedono alla Champions League: le prime due direttamente alla fase a girone, la terza e la quarta agli spareggi preliminari. La quinta e la sesta classificata, insieme alla vincitrice della Copa del Rey (Coppa del Re), accedono invece alla Coppa UEFA. Se la vincitrice della Coppa nazionale si piazza entro il 6° posto, alla Coppa UEFA accede la 7° in classifica. Tutte le squadre hanno poi diritto a richiedere un posto nella UEFA Intertoto Cup: ha accesso la prima in lista che non ha usufruito di un posto nelle altre due competizioni europee. Le ultime tre classificate retrocedono in Segunda División. La Primera División corrisponde alla Serie A italiana.
Dalla stagione 2008-2009 però cambia denominazione: infatti la “Primera Liga” va a chiamarsi “Liga BBVA” (che quindi non è più accostato al “campionato cadetto” spagnolo), mentre la seconda divisione si chiamerà “Liga Adelante”. Il nome BBVA deriva dallo sponsor, cioè il “Banco de Bilbao-Vizcaya Argentaria”.
Storia

Il primo campionato si disputò nel 1929, fra il 10 febbraio e il 23 giugno e vide il successo del Barcellona sulle altre nove squadre partecipanti, con una vittoria arrivata proprio all’ultima di campionato per la sconfitta del Real Madrid con cui condivideva la testa della classifica.
Il campionato fu poi esteso a 12 squadre a partire dal 1933, ma venne sospeso per tre anni, dal 1936 al 1939 a causa della guerra civile. Alla ripresa delle competizioni, si passò nel 1941 a 14 squadre e poi a 16 nel 1950.
Dal 1953 al 1990 il Real Madrid vinse il campionato per 23 volte in 37 anni, con due cicli da 5 vittorie consecutive (1961-1965 e 1986-1990). Nel frattempo la Primera era passata a 18 squadre nel 1971 e a 20 nel 1987.
Proprio nel 1987 fu sperimentata una formula presto abbandonata, quella dei play-off per l’assegnazione del titolo, che tuttavia non vide mutato il vincitore rispetto alla regular season.
L’ultima modifica, provvisoria, del formato avvenne fra il 1995 e il 1997 con un campionato a 22 squadre, per tornare infine all’ormai tradizionale 20 squadre.
Il pallone usato è unico ed è fornito dalla Nike.
Da inizio anni ’90, una partita deve essere necessariamente trasmessa in analogico; fino al 2006 i diritti erano del consorzio FORTA, che raggruppa le tv delle autonomie, essi sono poi passati a La Sexta per 3 anni fino al 2009, ma dal 2007 si è scatenata una “guerra” con Sogecable sui match da trasmettere, nella quale è intervenuta anche Telecinco.
Le squadre di Primera División
La stagione 2007/2008 è la 77° edizione del campionato di Primera División. Al massimo campionato spagnolo hanno preso parte 55 diverse squadre. Solo 3 di queste sono riuscite a non retrocedere mai in Segunda División, e precisamente l’Athletic Club, il Barcellona e il Real Madrid.
Queste sono le 55 squadre, ordinate per numero di campionati disputati (aggiornato alla stagione 2007/2008).
77 volte: Athletic Club, Barcellona, Real Madrid
73 volte: Valencia, Espanyol
71 volte: Atletico Madrid
64 volte: Siviglia
63 volte: Real Sociedad
54 volte: Real Saragozza
46 volte: Celta Vigo
45 volte: Betis Siviglia
40 volte: Racing Santander
38 volte: Oviedo, Valladolid, Deportivo la Coruña
36 volte: Sporting Gijón
31 volte: Las Palmas
30 volte: Osasuna
27 volte: Málaga
22 volte: Maiorca
19 volte: Elche, Hércules, Real Murcia
18 volte: Granada
14 volte: Sabadell
12 volte: Cadice, Rayo Vallecano, Salamanca, Tenerife
11 volte: Deportivo Alavés, Castellón
9 volte: Burgos, Logroñés, Villarreal
8 volte: Córdoba,
7 volte: Albacete, Arenas Guecho
6 volte: Pontevedra
5 volte: Levante, Recreativo Huelva
4 volte: Alcoyano, Compostela, Real Irún, Tarragona, Getafe
3 volte: Europa Barcellona, Numancia, Real Jaén, Almería
2 volte: Extremadura, Lleida, Mérida,
1 volta: Atletico Tetuán, Condal Barcellona, Cultural Leonesa
Real Madrid , Barcellona e Athletic Club sono le uniche squadre ad aver giocato sempre nel massimo campionato spagnolo (77 presenze) e le uniche squadre insieme al Getafe a non essere mai retrocesse nella serie inferiore , la BBVA (tale nome, come già citato, fino alla stagione 2007-2008).
Classifica titoli
Squadra:
Real Madrid
Titoli:31
Anni:1932, 1933, 1954, 1955, 1957, 1958, 1961, 1962, 1963, 1964
1965, 1967, 1968, 1969, 1972, 1975, 1976, 1978, 1979, 1980, 1986, 1987, 1988, 1989, 1990, 1995, 1997, 2001, 2003, 2007,2008
Barcellona, 18
Anni: 1929, 1945, 1948, 1949, 1952, 1953, 1959, 1960, 1974, 1985, 1991, 1992, 1993, 1994, 1998, 1999, 2005, 2006,
Atlético Madrid
Titoli: 09
Anni:1940, 1941, 1950, 1951, 1966, 1970, 1973, 1977, 1996,
Athletic Bilbao
Titoli:08
Anni: 1930, 1931, 1934, 1936, 1943, 1956, 1983, 1984
Real Sociedad
Titoli:02
Anni: 1981, 1982
Siviglia
Titoli:01
Anno:1946
Deportivo
Titoli:01
Anno:2000
Betis
Titoli:01
Anno:1935
Primera Division Liga
Anno di fondazione:1929
Titolo: Campione di Spagna
Cadenza: annuale
Apertura: Settembre
Partecipanti: 20 squadre
Formula: Girone all’italiana A/R
Retrocessione:Segunda Division
Detentore: Real Madrid
Sito internet: lfp.es

Speciale FA Premier League 2008 – 2009


La FA Premier League, detta per ragioni di sponsorizzazione Barclays Premiership, è la massima serie del campionato di calcio inglese ed è posta sotto l’egida della Football Association. Si tratta di un campionato di 20 squadre che formalmente non fanno parte della Football League e che è nato da uno scisma del calcio inglese del 1992. Alla squadra prima in classifica al termine dei gironi di andata e ritorno (quindi dopo 38 gare) viene assegnato il titolo di Campione d’Inghilterra, cioè di vincitore della Premiership. Unitamente alle altre tre meglio classificate essa accede alla UEFA Champions League. La quinta classificata accede alla Coppa UEFA insieme alle vincitrici di Football League Cup e FA Cup. Le ultime tre classificate sono retrocesse alla divisione maggiore del sistema della Football League, il Football League Championship.
Storia
La FA Premier League venne fondata il 27 maggio 1992 dopo che le 22 squadre della vecchia First Division, la massima serie inglese dal 1888, si dimisero in blocco dalla Football League. Alla base dello scisma ci fu la volontà da parte dei maggiori club inglesi di poter contrattare singolarmente i propri diritti televisivi e le relative sponsorizzazioni, senza doverlo fare in blocco attraverso la Football Association e la Football League.
Di fatto si riuscì a contenere la frattura, integrando il neonato campionato nella struttura del calcio inglese ponendolo tuttavia al di fuori (e sopra) della Football League, che vide ridotto il numero di serie da quattro a tre. Non vi fu un reale cambiamento nel formato della competizione.
Dal 1995 le squadre vennero ridotte a 20.
Statistiche Da quando è nata la Premier League, il Manchester United è la squadra che se l’è aggiudicata più volte: ben 10(1992-93, 1993-94, 1995-96, 1996-97, 1998-99, 1999-00, 2000-01, 2002-03, 2006-07,2007-2008), oltre a 2 secondi posti (1994-95, 1997-98). Un vero dominio. L’Arsenal è stato il miglior antagonista dei diavoli rossi di Manchester, vincendo 3 volte il titolo (1997-98, 2001-02, 2003-04) e arrivandogli quattro volte alle spalle (1998-99, 1999-00, 2000-01, 2002-03).
Oltre alle due grandi (che si spartiscono finora 11 titoli su 14), solo il Blackburn Rovers e il Chelsea possono vantarsi di aver scritto il proprio nome sull’albo d’oro. I Rovers avendo vinto nel 1994-95 dopo un secondo posto appena un anno prima, e il Chelsea avendo trionfato nelle stagioni 2004-05 e 2005-06.
Il giocatore con più presenze è Gary Speed con 533 partite, divise fra Leeds United, Everton, Newcastle United e Bolton Wanderers. Attualmente è in forza allo Sheffield United, in Championship.
Il miglior goleador della storia della Premier League è Alan Shearer con 261 gol.
Thierry Henry si è aggiudicato 4 volte (2001-02, 2003-04, 2004-05, 2005-06), sempre con la maglia dell’Arsenal, il titolo di capocannoniere. Alan Shearer l’ha conquistato 3 volte consecutive (dal 1994-95 al 1996-97); altri famosi attaccanti ci sono riusciti due volte: Michael Owen (1997-1999) sempre con la maglia del Liverpool; Jimmy Floyd Hasselbaink (1998-99, 2000-01) prima con il Leeds United e poi col Chelsea.
Il record di imbattibilità in Premier League è di proprietà dell’Arsenal che non ha perso per 49 gare consecutive. Ad aver rotto l’incantesimo ci ha pensato il Manchester United il 24 ottobre 2004.
Il Manchester United ha vinto per tre volte il double, vale a dire l’accoppiata Premier League-FA Cup
Promozioni e retrocessioni
Squadre promosse dalla Football League Championship 2007-08
Campione: West Bromwich Albion
Secondo: Stoke City
Play-off: Hull City A.F.C.
Squadre retrocesse alla Football League Championship 2008-2009
Reading
Birmingham City
Derby County

FA Barclays Premiership

Anno di fondazione: 1992 –
Titolo: Campione d’Inghilterra –
Cadenza: annuale –
Apertura: Agosto –
Partecipanti: 20 squadre –
Formula: Girone all’italiana A/R –
Detentore: Manchester UTD –
Retrocessione: Football L. Championship –
Sito internet: premierleague.com

Allenatori e link della FA Premier League 2008 – 2009