Fifa: 3 punti a chi subisce offese razziste

Contro le manifestazioni di razzismo nel calcio il presidente della Fifa Joseph Blatter propone una cura drastica: i tre punti alla squadra il cui giocatore è stato offeso. “La sola soluzione è una penalizzazione di punti al club i cui tifosi si macchiano di certi comportamenti. Ma vado oltre – aggiunge Blatter – Dovremmo dare la vittoria alla squadra in cui milita il giocatore che ha subito le offese razziste. Senza stare a guardare il risultato finale. Altrimenti non arriveremo mai a sconfiggere il fenomeno”. A margine della riunione dell’International Football Association Board, Blatter ha anche anticipato che in occasione dei Mondiali del 2010 in Sudafrica potrebbero essere utilizzati campi in erba artificiale: “Sono il futuro – ha affermato il presidente della Fifa – Ormai si oppongono solo quelli che non li hanno mai provati”.
(Fonte: Tuttomercatoweb)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: